di Gene Kosowan

Le persone spesso associano Edmonton con la musica country o il rock classico. In realtà, troverai concerti di musica di tutti i tipi. Se ti piace il rock, il jazz o la musica folk, c'è un teatro che soddisferà i tuoi gusti. [Photo credit: iStock.com/Cloud-Mine-Amsterdam]

The Almanac

Questo bar gourmet su Whyte Avenue offre non solo un menu di ispirazione francese e tante birre, ma puoi assaporarlo tutto mentre ascoltando buona musica. La scena musicale attrae soprattutto amanti del pop e del folk, anche se a volte il rocker alternativo fa la sua comparsa.

Arcadia Bar

L'Arcadia Bar ha una delle sale da concerto più piccole di Edmonton. Puoi ascoltare musica che va dal folk all'elettronica. Tuttavia, sono davvero le loro feste a "banalità" che attirano la folla. Inoltre,hipsterssarà lieto di sapere che il pub offre una vasta selezione di birre locali e piatti vegani.La volieraPossiamo in qualche modo ringraziare la scomparsa di The Artery (chiusa senza cerimonia dalla città a causa della costruzione della metropolitana leggera), dal momento che ci ha dato The Aviary. Infatti, dal 2016, quest'ultimo continua la tradizione iniziata dal suo predecessore. The Aviary serve la sua clientela fedele nel suo caffè multi-generazionale, dove band locali si esibiscono sul palco e possono assistere a eventi artistici che vanno dalla poesia al teatro.

Blues su Whyte

Quando si parla di blues, c'è solo un posto da sapere: Blues su Whyte. Si trova al piano principale dello storico Hotel Commerciale. I musicisti Blues dall'esterno si sentono a casa e questo è il posto che più si avvicina ad un bar per motociclisti. Tuttavia, l'attrazione più popolare è senza dubbio la sessione improvvisata di blues che si tiene ogni sabato pomeriggio.

Bohemia

Essendo uno dei luoghi più artistici della città, la Boemia incoraggia diversi gruppi che non sembrano in grado di suonare altrove. Partecipa a performance uniche nel loro genere, come i gruppi elettronici d'avanguardia che suonano all'inizio della settimana o i rocker alternativi che si esibiscono nei fine settimana.

The Buckingham

Spesso chiamato The Buck on Whyte, il club vanta di essere il locale notturno più eclettico e alternativo sulla strada principale di Old Strathcona. E mantengono la loro promessa presentando esibizioni di band locali come The Slates e Altmeda, oltre a serate quiz televisive.

Blackbird Café

Situato nel quartiere di Crestwood, questo caffè si ispira alla filosofia di Nashville Bluebird Cafe in quanto è il luogo perfetto per tutti i cantautori e artisti. Il Blackbird Café offre principalmente musica roots, jazz e blues, ma è anche un ottimo posto per i principianti che vogliono avere alcuni spettacoli al loro attivo. È anche un luogo ideale per artisti affermati che preferiscono giocare in un ambiente più intimo.

Cha Island

Entrando in questo club, verrai trasportato nei Caraibi, almeno attraverso il naso che inspira l'odore di cialde e frullati. Tuttavia, non aspettarti di ascoltare solo la musica reggae. Rockers alternativi e musicisti di radici spesso prendono posto sul piccolo palco, anche se per lo più gruppi di funk attirano la folla.

Taverna DV8

Nei suoi primi giorni, DV8 era il punto di ritrovo per i punk nell'Antica Stratchona. Poi, all'inizio del 2016, si sono spostati più a est e ora condividono uno spazio con Mama's Pizza. Sebbene siano ancora principalmente focalizzati sulla musica undergroud, da allora hanno ampliato i loro orizzonti musicali includendo tra l'altro band metal e hip-hop.

The Mercury Room

Non lasciarti influenzare eccessivamente dall'arredamento interno nero della Mercury Room, situata vicino a Oliver Square. Sì, alcuni gruppi oscuri hanno suonato qui, ma è anche un paradiso per i musicisti locali e la costa occidentale. Inoltre, servono un abbondante brunch vegetariano la domenica. Need The Needle Vinyl Tavern

Questo eclettico club si trova in centro, precisamente all'interno dell'edificio che un tempo ospitava la venerabile stazione radio della comunità CKUA. L'atmosfera di The Needle è piuttosto rustica. Inoltre, per la gioia della sua clientela diversificata, i gruppi e il menu del ristorante sono eclettici.

9910

L'acustica di questa stanza lo rende perfetto per spettacoli musicali. Accomodante fino a 198 persone, il 9910 è diventato una popolare località del centro. Condivide il suo indirizzo con l'altrettanto famoso ristorante, The Common. Venerdì sono presenti DJ che suonano la danza o l'hip-hop. Il sabato è riservato ai gruppi locali o ai tour. Ma non è tutto! Altri eventi includono il drag queen bingo e le notti comiche.

Rendezvous Pub

Un bar per metà sport, metà rifugio per gli amanti della musica metal, vai in questo pub situato nella zona est della città, se ti piacciono i gruppi rumorosi. Non sono i gruppi di metalli con i nomi più maligni che mancano qui! Tuttavia, nonostante gli alti decibel, il Rendezvous Pub offre un'atmosfera amichevole. Se The Sewing Machine Factory

Un club situato in Whyte Avenue, alla fine di Mill Creek Ravine, The Sewing Machine Factory è diventato rapidamente il luogo ideale per scoprire gruppi underground. Vedrai band emergenti, artisti di musica elettronica e persino gruppi punk rivisitare classici.

Starlite Room / Brixx Bar & Grill

Starlite è una piccola sala da concerto situata in un edificio storico che un tempo ospitava l'Esercito della Salvezza. È anche un posto preferito per i gruppi di turisti, da Imagine Dragons al Tokyo Police Club. Musicisti emergenti di ogni tipo si esibiscono nel seminterrato di Brixx.

Yardbird Suite

Lo Yardbird ha conservato la sua reputazione come il luogo ideale per il jazz ormai da decenni. Situato a Old Stratchona, questo locale è intimamente legato all'Edmonton International Jazz Festival di giugno. Durante l'anno, sul palco si svolgono leggende locali, nazionali e internazionali.

Se non sei abituato alla scena musicale locale, ecco un avvertimento: i club di Edmonton tendono a muoversi o chiudersi senza alcun preavviso. Tuttavia, non ti preoccupare: è molto probabile che si aprirà un'altra sede per sostituire quella vecchia, e non c'è certamente mancanza di talento locale per riempirli!