di Nancy Baye

Offrendo un perfetto mix di vecchio e nuovo, il quartiere Gastown a Vancouver ha monumenti famosi e edifici storici, così come alcuni dei ristoranti, bar, gallerie e negozi più famosi della città. Passeggia per le strade acciottolate e fermati a mangiare, bere, fare shopping e goderti la ricca storia della regione. [Photo credit: Tourism Vancouver / Jessica Wright, Good Traveller]

Storia

Come uno dei più antichi insediamenti di Vancouver, Gastown deve essere stanco di sapere da dove viene il suo nome. Nessun gas naturale viene prodotto qui, anche se le lampade a gas una volta adornavano le strade. Al contrario, l'area fu fondata dall'imprenditore britannico John "Gassy Jack" Deighton, che fu soprannominato così per il suo talento narrativo. Atterrato qui nel 1867 con botti di whisky, la leggenda narra che Deighton abbia detto ai boscaioli locali e alle acciaierie che, se avessero potuto costruire un saloon, avrebbe pagato loro le bevande. Il bar è stato costruito in un giorno e così è nato il quartiere.

La regione ha vissuto un boom a seguito della visione di Gassy Jack. È cresciuto da una segheria e un porto a un centro commerciale e commerciale, ed è stato al centro delle feste cittadine (e lo è ancora oggi). Questa piccola città divenne Vancouver nel 1870, una città piena di magazzini, negozi, alberghi e case. Sebbene il Grande Incendio del 1886 distrusse la maggior parte dei prosperosi insediamenti di confine, i residenti ricostruirono rapidamente e oggi l'architettura storica ei monumenti della zona offrono una vista unica del passato di Vancouver.

Bar storico

Dato gli inizi ventilati di Gastown, ha senso iniziare il tuo tour a piedi in uno dei pub più antichi della città. La Lamplighter Public House ha iniziato a servire alcolici nel 1925 (4 anni dopo la fine del proibizionismo) ed è stato il primo pub di Vancouver a permettere alle donne di bere. Il divieto di alcolici si estese dal 1917 al 1921, ma la bevanda non smise mai di scorrere. In questa zona sono fioriti bar illegali e operazioni di contrabbando. Secondo la leggenda metropolitana, i tunnel segreti funzionavano sotto l'ufficio postale e altri edifici, consentendo il contrabbando, incluso il rum, e fornendo anche vie di fuga per i criminali. Precedentemente parte dello storico Dominion Grand Hotel, il Lamplighter conserva gran parte del suo carattere originale, tra cui soffitti ornamentali, pareti in mattoni, ringhiere e vetrate.

A Walk on Water Street

Passeggia lungo Water Street e vedrai un mix di boutique della moda di Vancouver (Kit & Ace, The Latest Scoop e John Fluevog Boots & Shoes per citarne alcuni) così come le vestigia dei primi coloni della regione. The House Of McLaren è un negozio scozzese noto per la sua selezione di dolci importati, kilt scozzesi, gioielli e bigiotteria; tutti i prodotti sono garantiti tipicamente scozzesi. Se i tuoi piedi si sentono trascurati, inserisci le scarpe Far West nel negozio di OK Boot Corral. Qui troverai una vertiginosa selezione di stivali fatti di pelle di daino, alci, tori, struzzi, serpenti a sonagli, trichechi artici, raggi e altri materiali esotici.

La prossima tappa di Water Street è la Coastal Peoples Gallery of Fine Arts, che presenta opere d'arte aborigena ispirate ai musei di maestri intagliatori e artisti emergenti della West Coast. La collezione d'arte contemporanea si concentra sulla costa nord-occidentale e sulle comunità Inuit del Canada nord-orientale.

Se non sei ancora caduto sull'orologio a vapore, potresti aver sentito il fischio. Originariamente costruito per coprire un cancello del vapore, il monumento locale ora funge da luogo di incontro e uno sfondo perfetto per le foto dei turisti, oltre ad essere un modo per tenere traccia del tempo con il suo rintocco Westminster.

A proposito di fumo, il negozio di Cigar Connoisseur è il posto dove andare per un sigaro. Il negozio è attivo da oltre 20 anni e offre una varietà di sigari cubani eccezionali. Gli intenditori così come i dilettanti amano il clima perfettamente temperato e umido della più grande scatola di sigari della città.

Negozi di vicinato stravaganti

Una sosta su Cambie Street ti porterà in un vicolo cieco, o almeno in Deadly Couture. Questa boutique di ispirazione punk e gotica vende corsetti, moda fetish, costumi e abbigliamento personalizzato per tutte le taglie e necessità. Se il lattice non fa per te, vai in Cordova Street per abbellirti. Il diciottesimo negozio di barbieri "Amendment" combina la tradizione con l'uomo moderno, offrendo un asciugamano caldo e tagli classici. Questo salotto ha un'atmosfera industriale-retrò che rende ancora più divertente tagliare i tuoi baffi. Nelle vicinanze, su Homer Street, incontrerai il negozio Button Button; Con i bottoni di tutto il mondo, questo posto è più di un negozio di chincaglieria, è un must. Finisci nei leggendari libri di McLeod's su Pender Street. La famosa libreria di seconda mano è uno spazio labirintico in cui gli scaffali sono pieni di libri tascabili e volumi rari che aspettano solo di essere scoperti.

Mentre ritorni al punto di partenza della tua visita, dedica un momento ad apprezzare l'architettura vittoriana, perché era difficile da mantenere. Negli anni '60, i cittadini di Vancouver iniziarono a chiedere la conservazione di questi edifici storici. L'opinione pubblica ha spinto il governo provinciale a nominare Gastown Heritage Site nel 1971, facendo rivivere l'area che era diventata un brutto quartiere durante la Grande Depressione. Gastown è stato designato come sito storico nazionale del Canada nel 2009.

Blood Alley

Ora che sei vicino al Vicolo del sangue di Gastown, continua lungo la corsia fino al cartello saliera sopra la porta del ristorante Salt. Sala degustazione e termina la visita con un assaggio del Mediterraneo. Questo bar di tapas di ispirazione spagnola è specializzato in formaggi artigianali, salumi e una selezione di vini e birre internazionali. Costruisci il tuo piatto tra le numerose opzioni di menu sulla lavagna o lascia che la cucina personalizzi un piatto da degustazione che va di pari passo con un bicchiere di vino.

L'area di Blood Alley era il quartiere principale dell'industria della carne di Gastown, il nome della sordida strada derivante dal flusso di sangue che circolava tra i ciottoli. Nelle vicinanze, il frequentato sito di Gaoler's Mews - il cortile accanto a L'Abbatoir, un elegante ristorante chiamato apposta - avrebbe ospitato la prima prigione della città ed è stata teatro di esecuzioni pubbliche.

Una destinazione popolare per turisti e residenti, Gastown ha ristoranti premiati, caffè alla moda, negozi eclettici e gallerie e storie storiche di personaggi leggendari. La reputazione di questa zona come una dissolutezza deliziosamente birichina è una storia romantica che dura.