Le scarpe da ballo sono molto diverse dalle scarpe normali. Anche se ci sono una moltitudine di stili di danza, ci sono solo 3 tipi principali di scarpe da ballo. Quindi, quali sono le differenze tra queste scarpe?

1. Scarpette da ballo

Questo è probabilmente il tipo di scarpa che ti viene in mente quando pensi alle scarpe da ballo. Le ballerine sono indossate dai ballerini per fare spuntoni, da qui il loro altro nome: punte.

  • Queste sono ciabatte leggere per ballerini e ballerini per rimanere in equilibrio sulle dita dei piedi.
  • Sono stati sviluppati in modo che i ballerini appaiano aggraziati e leggeri stando in piedi sulla punta dei piedi per lunghi periodi di tempo.
  • Possono essere fatti di pelle, raso o tela, le pantofole di tela sono più economiche e comunemente usate durante le prove.
  • Le pantofole in raso sono solitamente riservate agli spettacoli perché si consumano rapidamente.
  • Il tipo di scarpetta preferita dai ballerini dipende dal loro livello di esperienza e dalle loro preferenze personali. Chaussures 2. Scarpe da jazz
Le scarpe da ginnastica sono progettate per offrire la massima flessibilità del piede necessario per salire sul palco.

Sono utilizzati per il balletto jazz e altri stili di danza, tra cui l'acro-dance, l'acrobatico rock-and-roll e l'hip hop e sono disponibili in stili bassi o alti e in scarpe slip-on. Oxford con lacci.

  • Le scarpe da ginnastica con suola condivisa offrono maggiore flessibilità alla scarpa. È quindi più facile piegare e flettere le dita dei piedi.
  • Alcune scarpe hanno una suola in gomma che fornisce un'ammortizzazione aggiuntiva e assorbe gli urti durante i salti e altri movimenti avanzati.
  • La maggior parte delle scarpe sono realizzate in pelle o tela e alcune hanno tacchi spessi per un migliore assorbimento degli urti.
  • Certo, persino un pezzo di pelle scamosciata in più nella parte anteriore del piede rende i perni più facili. Chaussures 3. Tap shoes
  • Tap taps sono disponibili in una varietà di forme, stili e colori. Sono realizzati con materiali come pelle, tela, legno e plastica.
I principianti di solito iniziano con le ciabatte stile Mary Jane, mentre i ballerini più esperti preferiscono solitamente le scarpe in pelle stile Oxford.

Ci sono anche clappers con i tacchi. Questi mettono il peso sulla parte anteriore del piede e delle dita dei piedi e possono quindi influenzare l'equilibrio.

  • I ballerini più esperti generalmente optano per le scarpe da ginnastica jazz con suola condivisa, che consentono una maggiore flessibilità per eseguire passaggi difficili.
  • Ogni tipo di danza corrisponde a scarpe appositamente adattate a queste esigenze. Se stai iniziando un nuovo tipo di ballo, assicurati di essere ben preparato per iniziare bene.