I tessuti, a seconda della loro composizione, non vengono puliti tutti allo stesso modo. Quando vuoi lavare un capo, devi controllare l'etichetta di cura ogni volta. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a mantenere i materiali di lana e lino. Lav 1. Lavare e asciugare indumenti di lana

Fibra naturale da lana, la lana è famosa per il suo calore; inoltre, lei non piega. Esistono molti tipi di lana e diversi tipi di cure. Di solito è pulito a secco, almeno una volta a stagione, più se necessario. Puoi anche lavare un po 'di lana a mano.

Poiché la lana si deforma quando si asciuga, prima metti il ​​maglione su un foglio di carta pulito (la carta da imballo fa molto bene il lavoro), copia il contorno e poi lo ritaglia.

  • Lo userai per stendere un maglione piatto durante l'asciugatura.
  • Lavare in acqua tiepida con un detergente per bucato delicato. Non lasciarlo impregnare; risciacquare abbondantemente.
  • Lana a secco

Disegna i contorni del tuo maglione su un foglio di carta prima di lavarlo.

  • Posiziona un foglio di plastica sul disegno che hai disegnato per evitare che il colore della carta sfreghi sul capo.
  • Strizzalo delicatamente avvolgendolo in un asciugamano e poi dargli la forma prima di metterlo ad asciugare in piano, lisciare le pieghe.
  • Se è necessario stirare, utilizzare un ferro da stiro a bassa temperatura e un dispositivo antiruggine. Entrata 2. Mantenere l'abbigliamento di lino
  • Il lino, ricavato dalla pianta con lo stesso nome, era già usato intorno al 5000 aC. Alcuni tipi di biancheria possono essere lavati, ma altri devono essere lavati a secco. Il lino ha una pectina naturale che gli conferisce un aspetto rigido e pulito. Il lavaggio rimuove questa pectina e rende il tessuto più elastico.
Se preferisci il lino più rigido, portalo all'aspirapolvere. In caso contrario, lavarlo nella lavatrice con acqua tiepida e asciugarlo nell'essiccatore.

Si piega facilmente e di solito deve essere stirato. Utilizzare un ferro da stiro a media o alta temperatura.