L'essiccazione degli alimenti è un'attività che richiede tempo ma consente di risparmiare spazio. Scegli il metodo di asciugatura più adatto a te per conservare il cibo.

Essiccazione del forno
  1. Mettere i prodotti ad asciugare su una griglia - le piastre non sono adatte perché non consentono una buona circolazione dell'aria.
  2. Lasciare la porta del forno leggermente socchiusa in modo che l'umidità possa fuoriuscire. Aiutati con un cucchiaio di legno.
  3. Mettere un foglio di carta pergamena sulla griglia. Quindi, il metallo non sarà attaccato dall'acidità dei frutti.
  4. Più bassa è la temperatura, meno vitamine scompaiono. frutta secca e verdura a 60 ° C (140 ° F) e le erbe a 35 ° C (95 ° F), al massimo, al fine di preservare gli oli essenziali.
  5. Restituire i prodotti una volta durante il processo, quindi cuocere il rack nell'altra direzione.
  6. I funghi sono secchi quando accartocciati e la loro consistenza è simile a quella della pelle.
Asciugatura all'aria aperta
  1. Asciugare i prodotti all'aria aperta durante i mesi secchi e caldi.
  2. Disporli su vassoi o, meglio, su una garza distesa su una cornice di legno.
  3. Coprire con pezzi di mussola.
  4. L'aria deve essere in grado di circolare liberamente intorno ai prodotti.
  5. All'aria aperta, l'asciugatura dura due o tre giorni. In soffitta, può durare fino a due settimane.
  6. Assicurarsi che il prodotto sia asciutto rompendolo a metà. In assenza di succo, l'asciugatura è finita.
Lo sapevi?
  • I prodotti essiccati occupano poco spazio ma richiedono un luogo di stoccaggio a secco, con meno del 60% di umidità nell'aria.
  • Per rallentare la decomposizione dei nutrienti, tenerli freschi e al riparo dalla luce in contenitori ben chiusi.
  • Non temono il congelamento.
  • Controllare regolarmente che siano privi di muffe.

Se cotto al forno o all'aria aperta, asciugare i cibi e le erbe è un ottimo modo per conservarli più a lungo. È anche molto pratico poiché lo avrai sempre a portata di mano.