La tua cucina ha bisogno di cure dedicate e amorevoli? Ecco alcuni consigli di manutenzione super facile per mantenere i vostri mobili da cucina in cerca di nuovi per molti anni.

Perché la cucina è così sporca

Con esposizione costante a calore, sporco e grasso, i mobili della cucina potrebbero essere danneggiati e macchiati. Nel tempo, possono perdere la loro lucentezza e il loro fascino. Per evitare questo caos, un programma di manutenzione regolare per i tuoi mobili permetterà loro di mantenere un nuovo look.

  • Vi è una vasta gamma di materiali per mobili da cucina: legno, metallo, termoplastico e laminato. Di conseguenza, alcuni suggerimenti sono più adatti per materiali specifici di altri.
Cura degli esterni

In primo luogo, ecco un metodo di manutenzione dei mobili da cucina che è facile e adatto a tutti i materiali elencati:

  • I mobili da cucina devono essere puliti regolarmente all'esterno con una soluzione di detergente delicato (o sapone liquido) e acqua calda, per eliminare sporco, grasso o macchie.
  • Prima che il mobile si asciughi, sciacquare accuratamente le superfici con un panno pulito.

Quando i mobili non vengono puliti per un lungo periodo, l'accumulo di grasso o sporco potrebbe essere troppo grande per una soluzione morbida da rimuovere. Questo succede soprattutto con il legno. In questo caso:

  • Utilizzare detergenti commercialmente forti, progettati per superare le macchie più ostinate sui mobili della cucina.
  • Importante: testare sempre l'apparecchio in un punto nascosto per assicurarsi che non sia troppo forte. In caso contrario, si rischia di danneggiare la superficie dei mobili.
Cura degli interni
  • Rimuovere tutti gli oggetti all'interno del mobile.
  • Successivamente, lavare l'interno con una soluzione di detergente (o sapone liquido) e acqua calda, utilizzando un panno pulito.
  • Risciacquare con un altro panno pulito e asciugare.
  • È inoltre possibile utilizzare un aspirapolvere prima del lavaggio, se i mobili contengono molti residui e sporcizia.
  • Dopo la pulizia, raddoppiare l'interno dei ripiani con un foglio di carta, vinile o gomma, per facilitare la pulizia e per evitare graffi.
  • La carta non è costosa, ma non è lavabile, mentre il vinile e la gomma sono entrambi lavabili e offrono diversi livelli di imbottitura.
Proteggere da umidità e luce
  • Durante la pulizia, non usare spugne o strofinacci. Il contenuto di umidità può causare danni permanenti alla finitura del mobile, come scaglie o scolorimento.
  • Se si hanno tende o tendaggi sulle finestre della cucina, questo proteggerà il legno dei mobili dalla luce diretta del sole, che potrebbe scurire il colore nel tempo.
Nascondi graffi e graffi

I tagli e le scheggiature si verificano frequentemente nelle porte degli armadi, anche se si presta attenzione per evitarli.

  • Anche se sono difficili da rimuovere, prova un rimedio casalingo fondendo un pastello che corrisponda al colore del tuo mobile, quindi sfregando il punto del segno.
  • È inoltre possibile chiedere a un produttore locale di mobili pennarelli o pennarelli realizzati a tale scopo.

La manutenzione dei mobili della cucina è poco costosa e richiede meno tempo se prestata assistenza regolare. Segui questi consigli di manutenzione incredibilmente facili e li manterrai radiosi e di valore per gli anni a venire.