salute si dispone di piante o alberi che mostrano segni di disidratazione? Seguire i consigli9 per l'irrigazione ottimale del giardino per piante e alberi sani e idratati.

1. Identificare le esigenze di acqua delle vostre piante

a guardare le foglie, siamo in grado di sapere se una pianta ha bisogno di un po 'o un sacco di acqua.

  • Le foglie piccole, coriacee, pungenti, lucenti, carnose o cerose di solito indicano un basso fabbisogno idrico.
  • D'altra parte, le piante con foglie sottili, morbide o grandi consumano molta acqua, così come le piante con una palla densa di radici.
2. padroneggiare l'arte di acqua al mattino

acqua l'aiuole, orto e siepi al mattino prima delle 9:30. Ciò consentirà alle foglie di asciugarsi rapidamente, riducendo il rischio di sviluppare funghi.

  • Se li innaffi di sera, le piante trascorreranno la notte su una terra bagnata: le radici potrebbero marcire; inoltre, l'umidità notturna attira lumache e lumache.
3. dare buoni

acqua maggior parte delle piante preferiscono l'acqua piovana a quella del pozzo o acqua del rubinetto, perché è a temperatura ambiente e generalmente scarsa in pietra calcarea.

  • Occasionalmente mettere un pezzo di carbone o carbone attivo nell'acqua raccolta per tenerlo pulito.
  • botti copertura e serbatoi aperti per impedire agli animali di entrare e se il serbatoio è sepolto, l'acqua non evapora e non forma fiorisce.
  • Oltre all'acqua piovana, acqua minerale sono ideali per l'irrigazione, come le patate cottura liquidi e uova (non salati e freddi). L'acqua del rubinetto, d'altra parte, deve riposare sempre un'intera notte prima dell'uso.
  • Circa un'ora dopo l'irrigazione, controllare il fondo delle fioriere e rimuovere l'acqua in eccesso. Dou 4. A volte fai piovere le tue piante
Quasi tutte le piante amano essere spruzzate di tanto in tanto in aggiunta all'annaffiatura.

A tale scopo, è essenziale utilizzare acqua a bassa calcificazione, al fine di evitare la formazione di segni antiestetici.

  • Due volte l'anno, offrono un benefattore doccia vostre piante (soprattutto cactus e campioni a foglia larga): installarli fuori sotto la pioggia, o passare sotto la doccia.
  • 5. Fai irrigazione economico sistema
Effettuare un sistema di irrigazione semplice ed economico con una bottiglia di plastica:
  • Tagliare nella parte inferiore, quindi spingere il collo nel terreno;
  1. Quindi riempilo di acqua: penetrerà lentamente nella terra per raggiungere le radici della pianta.
  2. In linea di principio, utilizzare un vaso di fiori:
  • Accanto a una pianta che ha bisogno di acqua significativi, scavare una buca profonda circa 15 cm;
  1. Installare un vaso di fiori di dimensioni adeguate, drenare il foro e coprirlo con un piatto o un velo;
  2. Riempilo regolarmente con acqua. Lentamente penetrerà nel terreno e raggiungerà le radici direttamente.
  3. Stitch un sistema di irrigazione con un vecchio tubo da giardino:
  • Praticare piccoli fori in esso;
  1. collegarlo al tubo principale;
  2. Acqua in modo mirato.
  3. 6. Guarda il tempo e la quantità di irrigazione
acqua le piante giovani più di apparato radicale più vecchio, ben sviluppato.
  • Se permetti diversi giorni di passare tra due irrigazioni intensive, acqua una volta, poi ricomincia 30 minuti dopo. L'acqua penetra più in profondità e irriga meglio il terreno.
  • Se si utilizza un sistema di gocciolamento o un irrigatore automatico, valutare l'aridità del terreno:
  • Se sulla superficie del terreno è presente uno strato di terreno asciutto di 3 cm, pianificare un irrigazione di circa 60 minuti;
  1. Se lo strato asciutto misura 5 cm, innaffiare 90 minuti. Aiutante 7. Aiuta l'umidità a depositarsi.
  2. L'acqua penetra più facilmente alle radici in un terreno ben ventilato. Per questo, binez regolarmente.
Dopo una doccia estiva pesante, fai bollire in superficie, per evitare un'evaporazione troppo rapida dell'acqua.
  • La pacciamatura aiuta a conservare l'umidità del terreno.
  • È meglio annaffiare raramente, ma generosamente: quando il terreno non è troppo umido, la pianta sviluppa un sistema di radici più ramificato e più profondo. Ad 8. Adattare la tecnica di irrigazione a diverse piante
  • Molte specie in vaso, come cactus e agrumi, apprezzano l'irrigazione per immersione. Per questo, è necessario immergere tutta la palla radice in un grande contenitore pieno d'acqua. Attendi fino a quando non ci saranno più piccole bolle d'aria che salgono in superficie: questo significa che la zolla della radice è completamente impregnata d'acqua.
  • Le piante in vaso con radici bulbose, come le poinsettie o le violette africane, riposano sui piattini, da innaffiare dal fondo: questo evita che i bulbi o le radici marciscano.
Gli alberi e gli arbusti scorrono al livello delle radichette (le radici più fini), che si trovano sotto i rami esterni.
  • In periodi di siccità, i grandi alberi richiedono molta acqua, soprattutto alberi da frutto, durante la fioritura e il periodo di maturazione. Non esitate ad annaffiarli per ore. Ev. 9. Evitare errori
  • Fare attenzione a non innaffiare le foglie della pianta, in particolare meloni, peperoni e pomodori. Se la pioggia ha bagnato le foglie, scuoterle per rimuovere l'acqua. Ciò impedirà lo sviluppo di malattie fungine.
  • L'acqua troppo calda o troppo fredda potrebbe danneggiare le piante. Inoltre, lasciare riposare l'acqua e raffreddare prima di annaffiare, poiché le piante vengono solitamente innaffiate a temperatura ambiente.
  • Non lasciare acqua stagnante, specialmente se il pavimento è pesante. Per evitare il suo aspetto, spara di tanto in tanto la terra. Prima di impregnare, assicurarsi che i fori di drenaggio siano puliti. L'ideale è indossare questi pezzi curvi di vasi di argilla rotti o sfere di argilla.
Chiedi a un vivaio o esperto di botanica suggerimenti per l'irrigazione specifici per le tue piante e alberi, specialmente se sono specie esotiche o fragili. Più sai, meglio ti prepari!