Rastrellare le foglie in autunno è un rituale inevitabile, ma è anche un'opportunità per raccogliere pacciame e supplementi di nutrienti per il terreno del giardino . Ecco cosa puoi fare con le foglie. Am 1. Creare un paesaggio che possa assorbire le foglie

Creare letti vicino a alberi decidui che possono essere riempiti con piccoli arbusti e altre piante che apprezzano il pacciame profondo e naturale.
  • Quando le foglie iniziano a cadere, devi solo rastrellarle per disperderle su questi letti dopo una volta sul tuo tosaerba. Ratto 2. Rastrella le foglie bagnate o asciutte
  • Le foglie bagnate sono più pesanti di quelle secche, ma tendono a rimanere sul posto quando vengono rastrellate in pile.
Prima di rastrellare, attendi che le foglie si asciughino se hai allergie perché le foglie bagnate possono essere un terreno fertile per muffe e funghi che rendono le persone allergiche. Ratto 3. Aghi di rastrello non appena cadono

Aghi di rastrello non appena cadono, prima che si mescolino con le foglie che di solito cadono dopo.

  • Metterli in sacchetti di immondizia e tenerli in un luogo asciutto fino a quando non è necessario più pacciame per azalee, mirtilli e altre piante che amano il terreno acido. Passez 4. Metti la falciatrice sulle foglie
Metti la falciatrice sulle foglie del prato per raccoglierle nel cestino.
  • I rifiuti ad alto contenuto di azoto in lega con foglie triturate ad alto tenore di carbonio producono un eccellente materiale di compostaggio.
  • Se stai progettando uno spazio per piantare fiori primaverili o verdure in autunno, le foglie sminuzzate mescolate con rifiuti verdi costituiscono un ottimo pacciame per l'inverno.
Una volta rastrellato il pacciame in primavera per rimuoverlo, il terreno è pronto per essere piantato. Mettez 5. Mettili in pile

Per risparmiarti la schiena, non cercare di raccogliere le foglie per metterle in una carriola e portarle sul marciapiede o metterle in cumuli.

  • Invece, rastrellali su un vecchio panno o una tovaglia di plastica sul pavimento, prendili dai quattro angoli e rimetti il ​​fascio sul marciapiede o sul mucchio di foglie. Mettez 6. Metti da parte i rametti
  • Usa i rametti come un piccolo legno per accendere il fuoco.
  • Se hai un grande giardino, un mucchio di spazzole può essere un rifugio per svizzeri, uccelli e altri animali selvatici. Trasforma 7. Trasforma le foglie in pacciame
Esegui il tosaerba due volte sulle foglie prima di rastrellarle sui letti di arbusti o di spargerle su aree non occupate del tuo giardino.

Le foglie tagliuzzate non vengono spazzate via come le foglie intere tendono a fare e non creano confusione puzzolente.

  • 8. Integrarli nel terreno
Se si dispone di un timone, è possibile integrare direttamente le foglie triturate nel terreno.

In primavera, saranno abbattuti abbastanza da fornire nutrienti per le piante e molte sostanze organiche al tuo suolo.

  • 9. Compost
Le foglie impiegano molto tempo per abbattere ma, con un po 'di pazienza, le foglie di quest'anno diventeranno il terreno fertile per il prossimo anno.

Lascia il mucchio di foglie fino alla primavera, quindi usalo come complemento del compost.

  • Foglie sottili di acero o corniolo marciscono per produrre muffa in pochi mesi, ma le foglie di quercia più spesse possono impiegare due o anche tre anni per decomporsi interamente.
Potresti pensare che il giardinaggio finisca quando arriva il freddo, ma se hai alberi sulla tua proprietà, uno dei tuoi ultimi compiti della stagione sarà rastrellare le foglie autunnali. Questi consigli per sbarazzarsi delle foglie e sapere come usarli nel tuo giardino saranno molto utili.