bello ma impegnativo, glicina può diventare una bella pianta se si sa fargli adottare la forma desiderata.

Informazioni sul glicine

Si tratta di una pianta a crescita rapida che produce cascate di fiori bianchi o viola molto profumati in tarda primavera.

  • Ma è anche una bella pianta che non manca di personalità e che non esita a superare i limiti invadendo grondaie e ciottoli.
  • Può anche letteralmente demolire tralicci, ad eccezione di quelli forti.

La strategia più sicura è quella di forzare il glicine a crescere come un ombrello con un tronco corto e muscoloso da cui emergono i rami.

Ecco alcuni consigli per controllare il tuo glicine!

1. l'estate e l'inverno Prune

Con la potatura tua glicine regolarmente e con attenzione, si impedisce non solo invadere tutto, ma anche i favorire la crescita di germogli per la prossima fioritura.

  • Potiscili una volta che sono fioriti in estate tagliando i getti lunghi e filamentosi fino a 15 centimetri lasciando sei foglie (i boccioli si formano su piccoli germogli); potare di nuovo in inverno per accorciare i germogli a otto centimetri con tre gemme.
  • Taglia tutti i germogli che emergono lateralmente dalla base del tronco. Trouvez 2. Trova il posto giusto per piantare il glicine
Non piantare glicine vicino a casa, alberi o linee di servizio dove potrebbero diventare un problema.

Incoraggiateli invece a spingere su una solida recinzione oa sostenere la giovane pianta con un palo dritto e iniziare a potarle quando raggiungono 1,2 metri di altezza. Nour 3. Alimenta solo le giovani piante should Solo i giovani glicini devono essere nutriti.

  • Alimentarli ogni primavera con un fertilizzante a rilascio lento.
Le piante mature fioriscono meglio senza costi aggiuntivi. Taille 4. Potare le radici

Potare le radici di glicine mature che non fioriscono per costringerle a ramificarsi e incoraggiare la formazione di germogli.

  • Usa una pala per tagliare un cerchio di circa 1,2 m di diametro attorno al tronco, dividendo le radici che incontri.
  • Lo sapevi?
I semi e altre parti di glicine sono tossici se ingeriti.