La città, l'inquinamento e il cuore

Sempre più studi mostrano una correlazione tra inquinamento e malattie cardiache. Per proteggere il tuo corpo dall'inquinamento, ti offriamo alcuni suggerimenti.

Le conseguenze per la salute di un ambiente inquinato

In uno studio condotto in Germania, gli scienziati hanno osservato che le persone catturate nel traffico mentre erano in movimento avevano una probabilità tre volte maggiore di avere un infarto entro un'ora. accanto a quelli che non hanno avuto questo tipo di problema. Questo è un fatto che fa riflettere

Questi ricercatori hanno studiato 691 casi di infarto e hanno scoperto che in un caso su 12 l'infarto era correlato agli ingorghi. Non sono stati in grado di determinare se l'infarto miocardico fosse dovuto a congestione del traffico o esposizione ad alti livelli di inquinanti atmosferici; ma, poiché alcuni dei soggetti dello studio utilizzavano il trasporto pubblico, scelsero la seconda ipotesi, cioè l'inquinamento. Inoltre, sappiamo che vivere in un ambiente in cui il traffico è alto non fa bene alla salute: ci sono più malattie cardiache.

I principali pericoli dell'inquinamento provengono dall'ozono, da un gas aggressivo e da particelle fini (una specie di polvere di fuliggine) che provengono da automobili, camion, fabbriche e combustione di carbone. Il più sottile di loro può effettivamente penetrare in profondità nei polmoni; trasportando composti tossici, creano quindi condizioni infiammatorie che accelerano la formazione della placca nelle arterie. Des Anche le attività fisiche che fanno bene al cuore, come il ciclismo e il jogging, sono dannose quando la qualità dell'aria è scarsa. Ad esempio, i ricercatori finlandesi hanno somministrato alle donne con anamnesi di cardiopatia coronarica una sessione di esercizi di elettrocardiogramma due volte a settimana per sei mesi: quando il livello di inquinamento era alto, avevano episodi di ischemia. cioè, diminuzione del flusso di sangue al cuore - molti altri.

Presta attenzione alla qualità dell'aria!

L'inquinamento atmosferico è un innegabile fattore di rischio cardiovascolare e la scienza lo ha dimostrato. L'American Heart Association, ad esempio, riconosce che l'inquinamento atmosferico è ancora peggiore per il cuore che per i polmoni.

In uno studio epidemiologico su 500.000 adulti, i ricercatori hanno scoperto che l'inquinamento atmosferico nelle città degli Stati Uniti causa il doppio delle morti per malattie cardiache rispetto al cancro ai polmoni o ad altre malattie respiratorie. Secondo la Heart and Stroke Foundation del Canada, lo smog può essere dannoso per te come il fumo di sigaretta. Nessuno è risparmiato dall'inquinamento atmosferico, ma le persone cardiache e diabetiche sono particolarmente a rischio.

Quando si hanno malattie cardiache, asma o diabete, è importante evitare l'inquinamento, specialmente durante i mesi estivi molto caldi. Questo è ciò che Health Canada consiglia.

Ascoltare la radio o la televisione per conoscere la qualità dell'aria atmosferica e gli avvisi di smog. Pianifica la tua giornata tenendo conto di queste informazioni.

  • Nei giorni di smog, limita la tua attività fisica all'aperto o posticipa.
  • Ridurre l'esposizione dei gas di scarico evitando l'attività fisica in prossimità di zone ad alto traffico, specialmente nelle ore di punta.
  • Non lasciare che il motore della tua auto funzioni quando sei fermo: è il miglior contributo che puoi dare all'aria che le persone respirano.