Ordina tra le opzioni disponibili

La parte difficile può essere quella di ordinare tutte le opzioni ora disponibili. Non esiste un'unica strategia di trattamento che funzioni per tutti. Ciò che è raccomandato per te potrebbe non essere lo stesso trattamento che è meglio per un'altra donna.

In generale, i fattori chiave per determinare il trattamento migliore sono le dimensioni del tumore, l'aggressività del cancro e la sua posizione.

  • Quanto prima è lo stadio e più piccolo è il tumore, maggiori sono le probabilità che l'intervento chirurgico sia in grado di eliminarlo completamente e offrire una cura completa.
  • Ma ci sono anche buone opzioni per le fasi più avanzate, se il cancro si è diffuso oltre il seno.
  • Per progettare il trattamento, il medico prenderà in considerazione una serie di fattori come l'età e la salute generale, le dimensioni del seno e se si è in menopausa o meno.
  • La strategia che ti sarà presentata probabilmente includerà una combinazione di chirurgia, chemioterapia o beta-bloccanti e radioterapia.
  • Decidere quale approccio sarà più efficace per te può essere difficile. È normale sentirsi spaventati e sopraffatti da tutte le informazioni e opzioni disponibili. L'attrazione per un trattamento rispetto ad un altro può essere minore, il che può essere frustrante.
  • Il programma più difficile non è necessariamente il migliore; alcune diete difficili aumentano i tassi di successo di appena l'1%.
  • Sul lato positivo, si ha il tempo di ricercare le diverse opzioni, almeno diverse settimane, a meno che il tumore non sia avanzato, prima di iniziare il trattamento.
  • Cosa fare quando ti viene diagnosticato un tumore al seno
Consultare altri medici per confermare la diagnosi e discutere il piano terapeutico raccomandato per te. Se ottieni due opinioni diverse, consulta un terzo o un quarto medico.
  • Cerca di trovare esperti con i quali ti senti a tuo agio a parlare apertamente delle tue paure, di essere anestetizzato per un intervento chirurgico, di perdere parte della tua femminilità, di vedere il cancro svilupparsi altrove nel tuo corpo.
  • I buoni medici hanno familiarità con queste preoccupazioni e possono darti idee rilevanti per gestirli.
  • La decisione è quindi tua; molte donne trovano che scrivere su un giornale e parlare con gli amici e la famiglia porta a una decisione con cui si sentono a proprio agio.
  • Domande da porre al medico
Quali sono le mie possibilità di sopravvivenza?
  • Quali effetti collaterali posso prevedere da questo trattamento?
  • Il mio corpo si riprenderà un giorno?
  • Che mi dici della ricostruzione?
  • Sono più probabile che abbia altri tumori?
  • Che esperienza hai con il cancro al seno?
  • Qual è il tasso di sopravvivenza dei tuoi pazienti?
  • Assumi il controllo con cambiamenti sensibili dello stile di vita
Unisciti a un gruppo di sostegno
  • Questo può essere estremamente importante per aiutarti ad affrontare i tuoi sentimenti, che possono includere paura, rabbia, solitudine, tradimento dal tuo corpo e persino dalla disperazione. Ci sono gruppi per aiutare anche i tuoi figli e altri membri della famiglia a occuparsene.Fare attività fisica regolare
  • Molte donne riferiscono che l'attività fisica li aiuta a tollerare meglio la terapia. Se hai avuto un intervento chirurgico ai linfonodi, informati sugli esercizi speciali per braccia e spalle.Adotta una dieta equilibrata e nutriente
  • Mangiare bene può rafforzare il motore del tuo corpo per rimanere in buona salute e combattere il cancro.Mantieni il peso sotto controllo
  • I chili in eccesso possono aiutarti a ridurre le tue probabilità o aumentare il rischio di recidiva del cancro.Applica per eliminare lo stress
  • Prenditi un sacco di riposo; quindi esplorare le tecniche di rilassamento comprovate come il biofeedback, il massaggio e la meditazione.Tieni presente questa guida e prendi il controllo del cancro al seno conoscendo le tue opzioni e facendo scelte salutari. Per ulteriori informazioni, non dimenticare di consultare il medico.