L'olio d'oliva è popolare nella cucina mediterranea dal migliaia di anni. È facile da capire perché, oltre ad essere gustoso e versatile, è eccellente per la tua salute!

Perché consumare l'olio d'oliva?
  • L'olio d'oliva è ricco di sostanze fitochimiche uniche che combattono la malattia, la vitamina E e il grasso monoinsaturo, che può rilasciare il colesterolo nelle arterie.
  • La ricerca indica che l'olio d'oliva può aiutare a controllare il diabete e l'artrite reumatoide. Altri studi suggeriscono anche che può ridurre il rischio di subire un ictus, nonché il cancro al seno e al colon.
Cosa contiene?

Idrossitirosolo e oleuropeina:Secondo studi di laboratorio, queste sostanze fitochimiche antiossidanti lavorano insieme per proteggere contro il cancro al seno, l'ipertensione, i batteri che causano infezioni e malattie cardiache.

Lignani:Presenti in olio extravergine di oliva, questi potenti antiossidanti possono proteggere dal cancro al seno, al colon e alla prostata inibendo i primi cambiamenti cellulari associati al cancro.

Grasso monoinsaturo:Quando sostituito con grassi saturi, questo grasso cardio-protettivo aiuta a ridurre il colesterolo totale e il colesterolo LDL ("cattivo") e aumenta il colesterolo HDL ("buono") . La ricerca indica che una dieta costituita principalmente da calorie da grassi monoinsaturi può ridurre il rischio di sviluppare malattie croniche come l'artrite, alcuni tipi di cancro e malattie cardiovascolari. Con il 73% di grassi monoinsaturi, l'olio d'oliva contiene la più alta percentuale di oli da cucina più comunemente usati. In confronto, l'olio di cocco contiene il 6 percento, rispetto al 24 percento per l'olio di mais o di soia.

Vitamina E:L'olio d'oliva è una delle migliori e rare fonti alimentari di questa vitamina, che potrebbe proteggere dai radicali liberi.

Massimizza i benefici
  • Per conservare il suo sapore e le sue sostanze che combattono la malattia, conserva l'olio d'oliva in un contenitore ermetico nel frigorifero. Puoi anche tenere l'olio d'oliva in un luogo fresco e buio e usarlo il prima possibile.
  • Mentre l'olio d'oliva freddo si solidifica, è necessario lasciarlo raggiungere la temperatura ambiente prima di poterlo versare.
Informazioni sulla salute

Poiché il calore e le sostanze chimiche utilizzate nella lavorazione dell'olio d'oliva possono abbassare il suo contenuto di sostanze nutritive, è meglio scegliere un olio a basso contenuto di lavorazione, come l'olio extravergine o gli oli spremuti a freddo.

Inseriscilo nella tua dieta
  • Infondi peperoni piccanti, erbe o scorza d'arancia, limone o lime (o qualsiasi altra combinazione di condimento) in olio d'oliva per due settimane, quindi filtrare. Utilizzare questo olio aromatizzato su pasta, insalate o pizza.
  • Sostituire l'olio d'oliva leggero e dolce con altri oli o burro fuso in prodotti da forno e dessert.
  • Invece del burro, servi un fruttato di olio d'oliva e cospargilo sul pane.
  • Non dimenticare le olive intere, che contengono anche oli curativi e danno un sapore delicato ai tuoi piatti. Tritare e aggiungere a salse, condimenti per insalata e stufati. In caso contrario, aggiungili all'impasto di pane o alle pizze.
  • Usa l'olio d'oliva per cucinare i tuoi pancakes o waffle.