Con l'età, il corpo perde la sua capacità di assorbire e utilizzare determinati nutrienti. L'osteoporosi e una varietà di altri problemi medici possono anche portare ad alcuni cambiamenti nei bisogni nutrizionali. Di conseguenza, gli anziani spesso devono consumare quantità aggiuntive di alcuni nutrienti chiave.

7 nutrienti importanti
  1. Calcio, per prevenire l'osteoporosi e mantenere la salute delle ossa. D La vitamina D non è ciò che il corpo ha bisogno di assorbire il calcio.
  2. Vitamina B12, per ripristinare le riserve di globuli rossi e mantenere sani i nervi.
  3. Zinco, per compensare l'indebolimento del sistema immunitario con l'età.
  4. Potassio, specialmente in caso di ipertensione o uso di farmaci diuretici.
  5. L'acido folico, una vitamina B che il corpo usa per produrre cellule del DNA e globuli rossi, aiuterebbe anche a contrastare l'iperomocisteina, ad es. la presenza nel sangue di troppa omocisteina, un composto associato ad un aumentato rischio di malattie cardiache.
  6. Fibra, per prevenire la stitichezza. May Potrebbero essere necessari integratori
  7. Uno studio recente suggerisce che le persone anziane possono soffrire di carenza vitaminica nonostante una dieta bilanciata.Alcuni medici arrivano a raccomandare un supplemento di vitamine e minerali per aiutare gli anziani a soddisfare l'assunzione giornaliera raccomandata.
Un multivitaminico, tuttavia, non può mai sostituire una dieta sana, perché gli alimenti contengono altri composti essenziali come fibre, sostanze fitochimiche e acidi grassi essenziali.

Devono anche essere evitati integratori ad alto dosaggio

  • a meno che non siano raccomandati da un medico o da un dietista, in quanto possono portare a squilibri nutrizionali. Ad esempio, gli integratori di zinco possono interferire con l'uso dell'acido folico da parte del cuore; il ferro può impedire il corretto assorbimento di calcio e zinco.
  • Bevi molta acqua ogni giorno
  • Bevi da sei a otto bicchieri d'acqua al giorno.L'acqua, proprio come le vitamine e i minerali, è un nutriente essenziale perché il tuo corpo non può produrre abbastanza per soddisfare i tuoi bisogni quotidiani.Aiuta anche a regolare la temperatura corporea, trasportare i nutrienti alle cellule ed eliminare gli sprechi.
Poiché la sensibilità alla sete diminuisce con l'età, gli anziani sono più a rischio di disidratazione, il che può causare confusione, affaticamento, mal di testa e altro ancora.

Un piccolo avvertimento

  • Se vivete in un clima settentrionale (come la maggior parte del Canada e in alcune parti d'Europa), il vostro corpo potrebbe avere una grave carenza di vitamina D, che è essenziale per l'assorbimento del calcio.
  • La maggior parte di questa vitamina è prodotta dal nostro corpo quando la nostra pelle è a contatto con il sole.
  • Non solo i climi nordici ricevono poco sole in inverno, ma gli insetti estivi, la scarsa qualità dell'aria e il nostro desiderio di proteggere la nostra pelle dai raggi del sole portano più di uno al mondo. fuggire anche durante l'estate.
La vitamina D è importante per aiutare il calcio a rafforzare le ossa e prevenire fratture negli anziani.

Gli anziani hanno bisogno di 400-600 UI al giorno. Un bicchiere normale (250 millilitri / una tazza) di latte contiene 100 UI, oltre a 250 ml (una tazza) di latte di soia o di riso arricchito, oltre a una varietà di succo d'arancia arricchito.

  • Le tue esigenze nutrizionali cambiano con l'età e questo significa che dovrai aumentare l'assunzione di molti nutrienti se vuoi rimanere in salute. Tieni a mente questa guida sulla salute quando fai acquisti e non dimenticare di consultare il medico prima di apportare modifiche importanti.