La perdita di memoria e la demenza sono una preoccupazione crescente, ma c'è speranza. Una nuova ricerca mostra che è possibile sviluppare nuove cellule cerebrali, anche quando si invecchia.

Allena il tuo cervello

Non è mai troppo tardi per allenare il tuo cervello. Dopo diversi studi, i ricercatori hanno scoperto un gran numero di "fertilizzanti" del cervello.

  • I fertilizzanti cerebrali sono attività che promuovono lo sviluppo di nuove connessioni sane tra le cellule cerebrali e persino stimolano la crescita di nuove cellule cerebrali.Questi collegamenti più forti e nuovi neuroni nuovi possono prevenire o annullare la perdita di memoria legata all'età. Inoltre acuiscono le capacità di pensiero.Mantenere il tuo cervello ben fertilizzato può anche ridurre il rischio di problemi importanti come la demenza e il morbo di Alzheimer.
  • La verità è che tutti abbiamo bisogno di questo tipo di "fertilizzante" sempre di più con il passare degli anni.
  • Fertilizzanti cerebrali
  • Esercizio

Grassi buoni nella dieta

  • Esercizi di allenamento cerebrale
  • Socializzare più spesso.
  • In che modo l'invecchiamento influisce sul cervello
  • È facile incolpare i vuoti della memoria, i problemi di concentrazione e il pensiero lento su una notte o uno stress negativo, ma l'invecchiamento di per sé influisce sul cervello umano.
Gli esperti dicono che i cambiamenti iniziano verso i trent'anni e all'età di 60 anni, il cervello integra le informazioni 2-3 volte più lentamente di un cervello di 20 anni. Le informazioni memorizzate nella memoria sono due o tre volte meno nitide e dettagliate.

All'età di 80 anni, puoi essere da cinque a otto volte più lento. La buona notizia è che se tu con la presenza della mente ti preoccupi della tua perdita di memoria, è improbabile che tu sia nella fase iniziale dell'Alzheimer.

  • Altri fattori
  • Altri fattori che possono influenzare la memoria sono gli effetti collaterali dei farmaci (soprattutto sonniferi), problemi medici come disturbi della tiroide o depressione, disidratazione, carenza nutrizionale o trauma testa.
Per la maggior parte delle persone, il declino mentale progressivo può essere frenato e invertito.

Quando cercare aiuto

  • Consultare il medico se si dispone di questi segni premonitori di grave perdita di memoria.
Un calo improvviso o significativo della capacità di ricordare fatti o compiti assegnati.

Ripetizione di frasi o storie nella stessa conversazione.

  • Difficoltà a fare scelte o gestire i tuoi soldi.
  • Non essere in grado di tenere traccia di ciò che sta accadendo ogni giorno.
  • Poni le stesse domande ancora e ancora.
  • Perdersi in luoghi che conosci bene.
  • Non essere in grado di seguire le istruzioni.
  • Essere confuso su tempo, luoghi e persone.
  • Non badare a te stesso: mangiare male, non lavarti o metterti in pericolo.