L'artrite è una malattia degenerativa caratterizzata da dolore e rigidità delle articolazioni causate da l'infiammazione. Di solito viene trattato con farmaci, ma è stato dimostrato che i rimedi naturali possono aiutare a ridurre l'infiammazione.

Ridurre l'infiammazione è l'obiettivo principale della maggior parte dei farmaci utilizzati nel trattamento dell'artrite, come i FANS. Tuttavia, è possibile ridurre naturalmente l'infiammazione in due modi: evitando cibi noti per il loro effetto infiammatorio e consumando cibi noti per le loro proprietà anti-infiammatorie.

Controllo dell'infiammazione a dieta

È noto che l'infiammazione delle articolazioni è causata da due enzimi principali (COX-1 e COX-2). I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) agiscono bloccando o inibendo gli enzimi COX-1 e COX-2 presenti nel corpo. Alcuni ingredienti in vari alimenti possono agire in modo simile.

Evitare cibi che causano infiammazione

Secondo Arthritis Today, una delle principali riviste scientifiche su questo argomento, alcuni degli alimenti più infiammatori sono alimenti trasformati e cibi fritti. La maggior parte dei ristoranti e degli alimenti trasformati sono cucinati con olio ad alto contenuto di omega-6, grassi saturi e trans. Si raccomanda di evitare questi alimenti per prevenire l'infiammazione delle articolazioni.

Mangiare cibi anti-infiammatori

Ci sono un certo numero di alimenti anti-infiammatori come verdure, frutta, noci, cioccolato fondente, tè e pesce d'acqua fredda come il salmone e il tonno. Si ritiene che gli alimenti vegetali contengono antiossidanti e sostanze fitochimiche che riducono l'attività dell'enzima COX-2 e hanno un effetto anti-infiammatorio.

Bilanciamento degli acidi grassi omega-6 Assumendo più acidi grassi omega-6 rispetto agli acidi grassi omega-3, i ricercatori hanno scoperto che il corpo reagisce producendo infiammazione e indebolimento delle articolazioni che portano a artrite".

Salmone e tonno, insieme ad altri pesci d'acqua fredda, sono ricchi di acidi grassi omega-3. Questi omega-3 aiutano a combattere l'infiammazione. Al contrario, carni rosse, tuorli d'uovo, cibi fritti e trasformati, mais, olio di semi di cotone e cartamo sono ricchi di acidi grassi omega-6.

La dieta mediterranea e la salute delle articolazioni

Uno studio pubblicato nel 2011 da malattie reumatiche Clinics of North America ha dimostrato che le persone con artrite reumatoide e che seguono una dieta mediterranea hanno riportato un miglioramento della loro salute generale e una riduzione della sensibilità e dolori articolari.

La dieta mediterranea consiste principalmente di olio d'oliva, olio di semi di girasole, pesce, noci, verdure (specialmente verdure verdi), frutta e piccole quantità di carne rossa, latticini e di dolcetti

Come con i FANS, è possibile ridurre l'infiammazione delle articolazioni seguendo una dieta plasmatica di alimenti naturali. Semplicemente essendo selettivi nella scelta dei cibi da mangiare, evitare determinati tipi di alimenti e bilanciare il rapporto tra omega-3 e omega-6.

In generale, i livelli di acidi grassi omega-3 devono essere superiori agli acidi grassi omega-6 nella dieta.