Il corpo è una macchina complicata e il dolore è il modo in cui ci dice che qualcosa non va. Non dobbiamo mai ignorare i messaggi che il nostro corpo ci comunica. Anche con disturbi comuni, agisci rapidamente, è importante.

Trattamento dei disturbi muscoloscheletrici

Quando il nostro corpo ci parla, è perché cerca di dirci di fermarci. Riposa i muscoli quando ti implorano!

  • Avvolgi un impacco di ghiaccio in un panno pulito, con una busta di piselli surgelati, e posizionalo sul punto dolente per 20 minuti per alleviare il dolore e l'infiammazione.
  • Se il dosaggio indicato sulle istruzioni dell'etichetta per i farmaci che stai prendendo per alleviare il dolore non è sufficiente, consultare il medico.
  • Può consigliare di assumere fino a 800 ml di ibuprofene 3 volte al giorno o 600 mg 4 volte al giorno o 500 mg di naprossene 2 volte al giorno. Se assumi uno di questi farmaci per 10 giorni e non allevi il dolore, interrompi e informi il medico.
  • Se il dolore non scompare dopo alcuni giorni, chiedi al tuo medico di esaminarti. Lui può fare una diagnosi accurata e offrirti farmaci e consigli che possano prevenire l'aggravamento del tuo disagio.
Trattare l'endometriosi

Non lasciarti abbattere dal dolore dell'endometriosi. Ecco alcuni passaggi da seguire per alleviare te stesso.

  • I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come naprossene e ibuprofene, possono aiutare ad alleviare il dolore e l'infiammazione. Prenda il medicinale immediatamente prima o all'inizio del ciclo, seguendo le istruzioni e il dosaggio prescritto sull'etichetta.
  • Prendi un appuntamento con il tuo ginecologo se hai sintomi come dolore pelvico cronico, periodi pesanti o sanguinamento intermittente.
  • Prima ti viene trattato, più basso è il rischio di complicazioni e dolore.