La chirurgia dentale può causare dolore. Seguendo i quattro suggerimenti di seguito, puoi prendere gli antidolorifici in sicurezza e rendere più facile il recupero. Suivez 1. Seguire la prescrizione del dentista alla lettera

Le persone di solito provano più dolore durante le prime 24-48 ore dopo un piccolo intervento dentistico. Tuttavia, a volte il luogo in cui si è svolta la procedura rimane doloroso fino a cinque giorni dopo di esso.

Il dentista o il chirurgo può essere in grado di prescrivere un antidolorifico per aiutarti a recuperare dal tuo studio dentistico.

Non superare il dosaggio prescritto e non mescolare i farmaci con altri a meno che il dentista o il chirurgo non ti dicano che non c'è alcun rischio.

  • Seguire le istruzioni fornite dal dentista è il modo migliore per garantire l'efficacia dei farmaci. Ne 2. Non bere
  • Gli antidolorifici e l'alcool non si mescolano bene. L'alcol può influenzare il modo in cui il corpo scompone alcuni antidolorifici e può anche aumentare i rischi associati ai farmaci. Il consumo di alcol può anche rallentare il processo di guarigione dopo la procedura. Ne 3. Non guidare a meno che il dentista non ti dia il permesso
Se stai assumendo farmaci per il dolore narcotico, evita di guidare o usare macchinari pesanti. Ad esempio, la codeina è un narcotico che può causare vertigini e sonnolenza.

Il dentista ti informerà se l'antidolorifico prescritto potrebbe avere uno qualsiasi di questi effetti.

In caso di dubbi, chiedi al tuo dentista, chirurgo o farmacista per un consiglio su come guidare con sicurezza con questo medicinale. Tra 4. Trattare gonfiore e dolore

Ci sono modi diversi dalle compresse per ridurre l'inconveniente causato dalla chirurgia dentale.

  • Uno dei modi migliori per gestire il dolore e il gonfiore il primo giorno dopo un'operazione è preparare un impacco freddo avvolgendo ghiaccioli o piselli surgelati in un asciugamano e applicandolo all'area gonfia.
  • Il secondo giorno, dovresti passare a un impacco caldo, come una bottiglia di acqua calda, anch'essa avvolta in un asciugamano. Il calore stimolerà il flusso di sangue dove si è verificata la procedura e aiuta a ridurre il gonfiore.
Questi semplici trattamenti, in combinazione con antidolorifici, possono ridurre notevolmente il disagio che si verifica dopo la chirurgia dentale.