Una volontà è troppo importante per scrivere all'ultimo minuto, indipendentemente dal fatto che la morte della persona sia drammatica o meno. Ecco quattro ragioni per cui è ovvio che lasciare una volontà alle spalle quando si affronta la morte è una necessità.

Evitare ritardi nell'erogazione finanziaria

Uno dei maggiori inconvenienti di non avere una volontà è che la distribuzione delle tue finanze può essere ritardata.

  • Quando si verifica una morte prematura, i familiari sopravvissuti spesso affrontano oneri finanziari che potrebbero essere mitigati se avessero accesso al saldo del defunto. Una volontà può specificare chi ha diritto a cosa, che può alleviare tale onere.
  • Sfortunatamente, quando un individuo muore senza testamento, molte persone possono provare a richiedere i beni. Questa moltitudine di richieste può portare a lunghi procedimenti giudiziari. Alla fine, finisce col danneggiare le persone che il defunto amava di più.
Impedisci all'autorità provinciale di dividere la tua proprietà

In assenza di testamento in Canada, le autorità provinciali sono coloro che distribuiscono la proprietà di una persona dopo la morte.

  • A causa di alcune leggi, questo potrebbe comportare che un coniuge separato riceva tutto il patrimonio e non distribuisca denaro a bambini o familiari sopravvissuti.
  • Fortunatamente, una volontà può impedirlo e assicurare che le persone che meritano l'inclusione nella proprietà del defunto lo ricevano.
Capacità di mettere le condizioni sull'eredità

Una cosa a cui molte persone si preoccupano non è avere voce in capitolo e non essere in grado di influenzare gli eventi nel mondo dopo la loro morte. Una volontà correttamente eseguita, tuttavia, lo modifica in una certa misura.

  • È possibile mettere le condizioni in una volontà per garantire che una persona riceva la loro eredità solo a determinate condizioni. Ecco un esempio comune: "Lascio questo a Judy, ma solo dopo che lei finisce l'università."
  • Tenete a mente, tuttavia, che le condizioni che coinvolgono religione, matrimonio o divorzio sono spesso inapplicabili secondo la legge.
Possibilità di scegliere l'esecutore

Uno penserebbe che avere una volontà significhi che l'intero patrimonio viene distribuito magicamente subito dopo la tua morte, semplicemente non è così.

  • Le risorse devono essere monitorate e gestite fino alla distribuzione, il tuo testamento deve essere archiviato, le tasse e i debiti devono essere pagati dalla proprietà e la proprietà deve essere distribuita.
  • Ma invece di lasciare che i tribunali gestiscano questo processo, una persona che lascia un testamento dietro può scegliere il proprio esecutore.
  • Alla fine, nominare il proprio esecutore dà alla persona la tranquillità di sapere che qualcuno di cui ti fidi sarà responsabile della sua proprietà.

Oltre ai quattro motivi menzionati qui, ci sono innumerevoli benefici per avere una volontà. Questi documenti legali garantiranno che i tuoi desideri siano soddisfatti dopo la morte e, di conseguenza, possono rendere la vita molto più facile a chi ti lasci dietro.