Ogni provincia ha il proprio insieme di regole che regolano il settore immobiliare. Tuttavia, ci sono alcune somiglianze e tutte le leggi e i regolamenti mirano a proteggere il pubblico.

Uno sguardo alle leggi dell'Ontario e del Quebec ci fornirà un'eccellente panoramica di come le diverse province gestiscono i professionisti del settore immobiliare e le loro attività. Pra 1. Studio legale legale

In Ontario, il Real Estate Council of Ontario (ICO) regola le attività immobiliari e supervisiona l'applicazione del Real Estate and Business Brokers Act (LCCI) 2002. Il Quebec promuove il Quebec Act Intermediazione immobiliare (LCI) aggiornata a maggio 2010. L'organizzazione che sovrintende a LCI è l'organizzazione di autogoverno dell'intermediazione immobiliare del Quebec.

Entrambe le leggi richiedono la registrazione o la concessione di licenze a persone che esercitano attività immobiliari, nonché agenzie immobiliari. La registrazione consente alle organizzazioni responsabili di proteggere la fiducia del pubblico per assicurare che compratori e venditori sappiano che stanno lavorando con un broker e una società di brokeraggio che soddisfa determinati standard. Ciò garantisce anche che il broker abbia la formazione necessaria per facilitare una transazione immobiliare con piena conoscenza dei fatti. É 2. Istruzione

Ontario e Quebec richiedono un certo livello di istruzione prima dell'emissione di una licenza immobiliare. Ogni organizzazione definisce i parametri educativi e i candidati devono superare un esame entro 12 mesi dalla fine del corso. Ciò consente di garantire che i nuovi agenti dispongano di informazioni pertinenti e aggiornate per iniziare a praticare immobili.

La formazione continua è richiesta in entrambe le province, con parametri leggermente diversi. Ad esempio, il CIO richiede ai venditori esistenti di seguire un corso di aggiornamento di quattro moduli più due moduli elettivi ogni 24 mesi come parte dei requisiti di formazione continua. In Quebec, i broker sono tenuti a studiare argomenti specifici, tra cui questioni legali, riforme normative, contratti, etica e gestione aziendale. Infr 3. Violazioni di leggi e regolamenti

L'Ontario richiede a tutti i broker e agenti immobiliari registrati di aderire a un codice etico. Il mancato rispetto delle regole del codice può comportare sanzioni e l'eventuale cessazione della registrazione. Il pubblico può presentare reclami che vengono esaminati da un comitato. La disciplina è imposta anche da un comitato. A seconda della gravità del reato, possono essere imposte multe e corsi di formazione, fino alla sospensione o alla cessazione della registrazione.

Anche il Quebec segue un processo ben definito per i broker e le agenzie che violano le leggi e i regolamenti. Diverse commissioni supervisionano il processo di indagine e disciplina. L'organizzazione sovrintende anche al Fondo per l'indennità immobiliare, che consiste in compensi corrisposti dai titolari di licenze in Quebec. Il fondo è utilizzato per compensare le vittime di frodi e altre pratiche improprie da parte di un intermediario o di un'agenzia.

Dalla Legge sulla proprietà immobiliare della Nuova Scozia al Real Property Services Act della British Columbia, la legge sugli immobili varia da provincia a provincia. Le leggi immobiliari in Quebec e Ontario mostrano che, nonostante le differenze fondamentali che esistono in tutto il Canada, l'obiettivo di ogni provincia è proteggere il pubblico quando compra e vende immobili.