Quando non è ereditaria, la perdita dei capelli è spesso dovuta a squilibri ormonali, farmaci, stress, malattie o carenze nelle vitamine Ecco alcuni consigli utili per limitare e prevenire la caduta dei capelli.

1. Lozione tonica con olii essenziali

L'olio di Neem è stato usato per secoli nell'ayurveda, medicina tradizionale indiana, per trattare i problemi dei capelli.

L'aloe previene la secchezza dei capelli e ha proprietà leggermente antifungine. Ha anche un effetto lenitivo e astringente su cute irritata.

  • 60 ml (¼ t) Hamamelis
  • 15 g (1 cucchiaio.) Di Aloe gel
  • 15 ml (1 cucchiaio.) Vodka
  • 15 ml (1 cucchiaio.) Acqua fiori d'arancio
  • 30 gocce di neem
  • olio di 15 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 15 gocce di olio essenziale di citronella
  1. Mescolare tutti gli ingredienti in una bottiglia che si mantiene fresco lontano dalla luce.
  2. Massaggiare vigorosamente i capelli ogni giorno con questa lozione. Huile 2. Olio rivitalizzante
L'olio di rosmarino attiva la circolazione periferica e irriga i piccoli vasi sanguigni dei follicoli piliferi.

35 ml (1½ cucchiai.) L'olio di sesamo

  • 15 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 10 gocce di olio essenziale di cedro
  • 5 gocce di olio essenziale di salvia sclarea
  • Mescolare tutti gli ingredienti in una bottiglia che manterrai fresca e protetta dalla luce.
  1. Rivestire il palmo delle mani con 5 millilitri (1 cucchiaino) di questo olio e massaggiare il cuoio capelluto con piccoli movimenti circolari. Il trattamento è più efficace se applicato prima di coricarsi, perché la ricrescita dei capelli è prevalentemente notturna. Fai uno shampoo la mattina successiva.
  2. Regolando le secrezioni ormonali, le piante prevengono la caduta dei capelli nelle donne.Alcuni consigli
Feed foll follicles.
  • I capelli sfibrati o opachi non contengono sostanze nutritive. Per evitare che si secchino, prendi vitamina A. La vitamina B, da parte sua, rafforza lo stelo e aiuta il tuo corpo a far fronte allo stress, spesso a causa della caduta dei capelli. Lo zinco è anche importante perché li rafforza. Per quanto riguarda la carenza di ferro, è anche una fonte di perdita di capelli.Consumare pesce d'acqua fredda, uova e pollame biologici, o grassi all'aperto e soia, ad alto contenuto proteico, per attivare la ricrescita.Prendi 15 millilitri (1 cucchiaio) al giorno di olio di lino, ricco di acido alfa-linolenico, un omega-3 che ripristinerà vigore e lucentezza.
  • Mangia il sushi.
  • Se perdi i capelli perché hai una carenza di iodio, consuma alghe, come alghe e alghe, che ne contengono molta.
  • Fidati delle piante.L'estratto di semi d'uva contiene potenti antiossidanti che stimolano la ricrescita. Equiseto, erba medica e avena, ricchi di silice, impediscono la rottura dei capelli e attivano anche la ricrescita. Il ginkgo e il pepe di Caienna favoriscono la microcircolazione.
  • Testa in giù.Per irrigare facilmente il cuoio capelluto e attivare la ricrescita dei capelli, sdraiati su un letto e lascia penzolare la testa sul lato per 10 minuti al giorno. Alcune posizioni yoga, specialmente quelle sulla testa, sono anche considerate efficaci.
  • Chi avrebbe mai pensato che mangiare sushi potesse essere benefico per i tuoi capelli? Metti in pratica i suggerimenti in questo articolo e potresti tenere i capelli più a lungo!