Quando si tratta di regali, non c'è miglior sensazione che offrire qualcosa che hai fatto da solo. Saponi profumati sono un modo divertente e poco costoso per creare un regalo unico che i tuoi amici o la famiglia possono usare e divertirsi.

La metà del piacere sta nella personalizzazione del tuo sapone. I diversi sapori, coloranti e muffe disponibili sono un ottimo modo per farlo.

Poiché gli ingredienti di base con cui lavorerai sono olio o grasso, soda caustica o potassa e acqua, dovrai anche proteggere gli occhi e la pelle quando fai il sapone. .

Ecco come farlo.

Consigli per la sicurezza
  • Il luogo più sicuro per mescolare gli ingredienti è all'esterno.
  • Miscelare sempre la soda caustica o la potassa lentamente con acqua fredda. Assicurati di versarli nell'acqua anziché viceversa.
  • Sostanze e bolle di sostanze caustiche quando si tocca l'acqua. Proteggi i tuoi occhi e gira il viso per evitare di inalare i vapori durante la miscelazione.
  • Le soluzioni caustiche bruciano, quindi assicurati di essere al sicuro prima. Se vengono a contatto con la pelle, sciacquare immediatamente con acqua fredda e cercare aiuto medico se necessario. Indossare indumenti protettivi, facendo schizzare i fori nel tessuto.
  • Indossare guanti di gomma.
  • Utilizzare utensili in vetro, smalto, acciaio inossidabile o ceramica.
  • Coprire le superfici di lavoro e le superfici del pavimento con un giornale e assicurarsi che bambini e animali domestici non siano alla portata della soluzione.
Come fare il sapone?
  1. Indossare l'olio o grasso e la soluzione di soda caustica tra 35 ° C e 37 ° C (95 ° F a 98,5 ° F) ponendo loro contenitori in serbatoi di acqua calda o fredda, a seconda che hanno bisogno di essere riscaldati o raffreddati.
  2. Per garantire una miscelazione perfetta, mescolare olio o grasso prima di aggiungere la soda caustica. Versare la soluzione caustica in un flusso costante mentre si agita nello stesso movimento circolare.
  3. La miscela diventerà opaca e brunastra, quindi schiarire. Il sapone è pronto quando può sopportare la goccia di un impasto qualche istante sulla sua superficie; la sua consistenza dovrebbe essere simile a quella della panna acida.
  4. Aggiungere coloranti, profumi e altri ingredienti speciali (aggiungendoli prima potrebbe interferire con la saponificazione, il processo di trasformare il grasso o l'olio in sapone). Versare il liquido finito in stampi e metterlo in un luogo caldo.
  5. Coprire gli stampi con cartone, giornali o coperte. Il sapone deve essere sformato dopo 24 ore, quindi lasciato esposto all'aria aperta per due o quattro settimane.

Questo è tutto! Ora hai le tue creazioni di sapone da regalare alla tua famiglia e ai tuoi amici.