Quando la tua auto si surriscalda, prova a vedere un meccanico il prima possibile prima che il motore ti mostri il suo disappunto!

Sei bloccato in un ingorgo stradale e l'unica cosa che si muove è l'ago dell'indicatore di temperatura della tua auto, che si sposta lentamente ma sicuramente verso la zona rossa. Questa è una situazione con cui staresti bene. Non farti prendere dal panico! Un'auto che si surriscalda non sempre significa un disastro.

Visita un professionista

Quando un'auto si surriscalda, la prima cosa da fare è contattare un professionista della riparazione dell'auto in modo che lui o lei possa dare un'occhiata al veicolo per diagnosticare il problema. È probabile che ti verranno offerte diverse soluzioni e una di queste potrebbe farti evitare di dover rompere il tuo salvadanaio. Molti fattori entrano in gioco qui. Idealmente, è sempre meglio fare le riparazioni necessarie il prima possibile per evitare un problema grave. Un'auto surriscaldata può essere un sintomo di molte cose, alcune delle quali sono più gravi di altre. Il tuo meccanico sarà in grado di fornirti rapidamente l'ora esatta.

Accensione del riscaldamento

Se non è possibile accedere direttamente a un professionista, installare il riscaldatore nell'auto può essere una soluzione temporanea. Sollevare al massimo la stufa consente di liberare l'aria calda del motore e mitigare gli effetti del calore in eccesso, almeno fino a quando non si vede il meccanico. La temperatura del motore potrebbe persino tornare alla normalità. L'apertura delle finestre ti aiuterà a non trasformare il veicolo in una sauna!

Problema dell'antigelo

Un elemento che vorrete controllare dal vostro professionista è il tubo che fa circolare l'antigelo (o il liquido di raffreddamento) attraverso il motore. Un tubo difettoso ha l'effetto di ridurre la quantità di refrigerante che circola lì. Il tubo potrebbe essersi adattato male nel tempo o potrebbe essersi inceppato. Tuttavia, è più probabile che il tubo flessibile si sia allentato o scollegato anziché bloccato.

Mancanza di antigelo

Ci sono altri fattori che possono spiegare un problema automatico che si surriscalda. Se la tua auto è vecchia o mostra segni di usura, è consigliabile mantenere sempre un buon livello di antigelo. Per essere sicuri, chiedi al tuo meccanico di controllare i livelli di liquidi - incluso l'antigelo - due volte l'anno quando, ad esempio, cambierai le gomme in primavera e in autunno. Tuttavia, se il livello di antigelo è sufficiente e l'auto continua a surriscaldarsi, potrebbe essere il momento di sostituire il motore o la trasmissione, il che si tradurrà in costi sostanziali. In ogni caso, consultate rapidamente un professionista della riparazione dell'auto quando il suo surriscaldamento è la cosa migliore da fare.