Le automobili sono investimenti costosi in cui spesso trascorriamo molto del nostro tempo. Ecco 4 consigli che ti aiuteranno a mantenere il tuo. Où 1. Dove mantieni la tua auto?

Evitare di farlo alla luce diretta del sole: il prodotto per la pulizia si asciugherà sul foglio riscaldato prima che sia stato possibile risciacquarlo, lasciando una pellicola insaponata; per quanto riguarda le tracce di cera secca, sono molto difficili da pulire.
  • Non parcheggiare nemmeno sotto un albero: se i rami cadono, rischi di schiarirli involontariamente per rovinare la vernice, per non parlare delle feci degli uccelli da pulire sul posto.
  • Meglio scegliere un garage ben ventilato, dove il sistema di drenaggio è soddisfacente, un angolo ombreggiato lontano dagli alberi o un autolavaggio automatico.
  • Pensa all'inquinamento: non lavare la tua auto vicino a un corso d'acqua.
  • Ora controlla il tuo orologio: hai bisogno di circa quattro ore da spendere per questo. Rimuovi i tuoi gioielli e tutto ciò che potrebbe graffiare la macchina. Quindi raccogli il materiale necessario per farlo brillare.

2. Prodotti per la pulizia

Scegliere il detergente adatto, non usare, ad esempio, il detersivo per piatti. Troverete tutti i tipi di detergenti per auto in superstore, negozi di accessori per auto e in garage.
  • Seguire le istruzioni sulla confezione. Diluire ulteriormente quando si lava il rivestimento interno.
  • Tira fuori i tuoi stracci, preferibilmente i vecchi asciugamani-spugne di puro cotone: sono molto assorbenti e diventano sempre più morbidi da usare. Danno risultati eccellenti per l'essiccazione.
  • 3. Interno dell'auto
Pulire l'interno dell'auto con panni in microfibra o di cotone (pannolini di stoffa per neonati, per esempio) o vecchie magliette.
  • Attenzione alle spugne naturali, piccoli detriti sono talvolta alloggiati nei fori. Per quanto riguarda la pelle di camoscio, che è appiccicosa, usatela solo quando è necessario evacuare l'acqua dalla carrozzeria, non per asciugarla.
  • Quando si lavano gli stracci, non aggiungere mai addolcitori liquidi all'acqua del risciacquo, lasceranno quindi delle strisce.
  • 4. Risciacquo
Sciacquare l'automobile sul tubo da giardino. Se non ne hai uno, usa l'autolavaggio. Seleziona un getto regolare, medio - più potente tuttavia sulle ruote.
  • Rispetta sempre questa regola d'oro quando la innaffia: l'acqua deve fluire dal tetto al fondo del veicolo. Altrimenti, rischi di inviarlo nelle prese d'aria e in altri luoghi in cui non dovrebbe entrare.
  • Molti di noi passano molte ore a mantenere le nostre macchine per mantenerle in buona forma e durare il più a lungo possibile. Lavate la vostra auto ogni dieci giorni e cercherete circa due volte all'anno, questo è il modo migliore per proteggerlo.